Cum sociis Theme natoque penatibus et magnis dis parturie montes, nascetur ridiculus mus. Curabitur ullamcorper id ultricies nisi.

1-677-124-44227 184 Main Collins Street, West Victoria 8007 Mon - Sat 8.00 - 18.00, Sunday CLOSED
Follow Us

Storie di cambiamenti: Giusy, Agata e Annalisa

NUOVA STAGIONE, NUOVI PROPOSITI

In tanti percepiamo questo periodo dell’anno come un nuovo inizio. Dopo le ferie estive ci sentiamo pronti per reimmergerci nella nostra routine quotidiana scandita dal lavoro e dalle attività ricreative. Questo periodo porta con sé anche la voglia di iniziare un nuovo percorso che esca dai soliti schemi: ecco perché molte persone decidono di iscriversi in palestra. Un buon proposito che nasce dalla voglia di fare qualcosa in più per sé stessi, per la propria salute e per il proprio fisico. Ma sopratutto dalla voglia di porre in atto un cambiamento.

Il desiderio di cambiare qualcosa è una motivazione davvero potente, che può spingerci verso orizzonti che mai avevamo pensato di esplorare. Nel caso specifico, la volontà di iscriversi in palestra ed intraprendere un percorso di rigenerazione di sé stessi può essere mossa da molti fattori: la necessità di modificare uno stile di vita non più consono; una percezione del proprio fisico che non ci rispecchia; il bisogno di scaricare tensioni emotive accumulate durante la giornata, il dover recuperare un benessere venuto a mancare.

Spesso siamo portati a pensare che il cambiamento, specialmente nell’ambito del fitness, sia un tema che riguardi solo la questione estetica. Questo è vero nella maggior parte dei casi. Tuttavia, ci sono moltissime altre le implicazioni che iniziare a frequentare una palestra porta con sé e vogliamo illustrarvele tramite le parole dei soci OmniaFit.

OMNIAFIT RACCONTATA DAI SUOI SOCI

Questo articolo rappresenta un primo “episodio” in cui cercheremo di raccontare OmniaFit attraverso un nuovo punto di vista, che arriva direttamente dall’interno dei Club. Un racconto che parte dalle testimonianze dei singoli soci, coloro che formano la comunità che anima le nostre palestre. Grazie alla loro voce dipingeremo tante storie, affrontando argomenti assai diversi ma che, in generale, accomunano tutti i nostri iscritti e non.

Il tema di questo primo racconto è IL CAMBIAMENTO.

LA STORIA DI GIUSY

Quella di Giusy è una storia che ci riempie di orgoglio, perché denota come la volontà di cambiare sé stessi sia più forte degli ostacoli che ci vengono posti davanti.

“Sono arrivata in OmniaFit sette anni fa, dietro consiglio del mio medico e di altre persone che già frequentavano la palestra. Mi sono iscritta principalmente per motivi di salute legati al mio peso eccessivo. Quando ho iniziato, difatti, pesavo 86Kg e portavo la taglia 56″. “Sin dal primo giorno mi sono sentita accolta dal personale e sopratutto seguita dallo staff tecnico, in particolare gli istruttori Gianni e Roberto, non mi hanno mai fatto sentire in difetto per il mio sovrappeso ma, al contrario, mi hanno sempre stimolata ed incoraggiata a proseguire nel mio percorso di dimagrimento”.

“Mi allenavo 3 volte a settimana, facendo svariate attività ma prediligendo corsi come: Pound, Interval Tone, G.A.G., Tone Up; ma anche quelle più divertenti come Zumba. Nel giro di due anni sono riuscita a perdere 20Kg, solo svolgendo la corretta attività fisica”.

Poi qualcosa è cambiato, Giusy per motivi personali ha passato un periodo di forte stress, riacquistando molto del peso inizialmente perso: “Sono tornata a pesare 80kg, la mancanza di attività e di una corretta alimentazione mi hanno quasi riportata al mio peso iniziale. Non mi sono scoraggiata. Grazie al supporto miei istruttori di riferimento, che mi hanno motivata nei momenti in cui sentivo di non farcela e avrei mollato tutto, ora sono tornata sulla giusta strada. Mi hanno consigliato una giusta alimentazione e un miglior allenamento per raggiungere il mio obiettivo. Ora sono in pieno recupero, peso 70Kg e porto la taglia 44 allenandomi 6 giorni su 7”.

Il mio percorso mi ha cambiata non solo fisicamente, sapere che posso farcela nonostante tutto mi aiuta ad avere ogni giorno più autostima e ad essere meno introversa, riuscendo a relazionarmi al meglio con le altre persone”

LA STORIA DI AGATA

Agata si è iscritta in OmniaFit all’inizio del 2017, appena trasferitasi a Torino: “Ho scelto OmniaFit perché era la struttura più vicina a casa, e quella che sembrava rispondere meglio alle mie esigenze. Posso sicuramente sostenere che nel corso di questi anni il mio modo di allenarmi sia cambiato radicalmente, insieme al mio fisico“.

“Ora ho una visione della palestra come un’alleata per la mia salute, non solo come una valvola di sfogo per lo stress. Prima mi allenavo male, facevo tantissimi corsi e sessioni in sala pesi totalmente senza senso. Frequento le palestre da quando faccio il liceo, ma mi sono sempre allenata con dei metodi che non mi permettevano di raggiungere i risultati che desideravo“.

“Da quando frequento OmniaFit seguo un programma regolare e mirato. Prediligo la sala attrezzi ai corsi, a differenza di come facevo prima. Ho smesso di fare attività non adatte a me, che utilizzavo per sfogarmi, con il risultato che alla fine ero solo più stanca. Sono convinta che quello non fosse un metodo di allenamento costruttivo”.

Cambiare, quindi, significa anche trovare un modo di allenarsi adatto alle proprie necessità ed al proprio fisico.

LA STORIA DI ANNALISA

“Nel 2013 ero appena andata in pensione” ci racconta Annalisa, una nostra socia di vecchia data, “avevo già in mente un programma di tutte le cose che volevo fare e di impegni che volevo mantenere pur non lavorando e, notando che avrei avuto dei ritagli di tempo libero, ho pensato di potermi dedicare più a me stessa. Allora ho visitato OmniaFit, che era proprio dietro casa”.

“Con la pensione le mie abitudini sono chiaramente cambiate, ma nonostante ciò ho trovato altri modi per tenermi occupata. Quando entro in palestra il mio primo pensiero è rilassarmi, il mio atteggiamento si trasforma perché so di essere in un ambiente protetto. Di carattere sono un po’ burbera e diffidente, ma quando entro in OmniaFit sorrido, perché so che chi mi accoglie sorriderà nel vedermi arrivare”.

“Seguo molti corsi nonostante i limiti fisici imposti dalla mia età. Sono contenta perché so di essermi impegnata, aver lavorato sodo, ed aver passato un’ora in ottima compagnia. Sentirmi bene e in salute e poter socializzare sono per me le cose più importanti!“.

 

Volete scoprire come possiamo aiutarvi a mettere in atto il vostro cambiamento? Cliccate qui!